I.P.S.S.A.R. KAROL WOJTYLA di Catania

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • Consenso all'uso dei cookie

    Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente acconsente all'uso dei cookie.

    Informativa estesa sui cookie

Convegno sui minori

E-mail Stampa PDF

Giorno 13 novembre 2015 si è svolto, presso il Palazzo della cultura di Catania, il convegno dal titolo “Minori in sicurezza, conflitti familiari, allontanamento e scomparsa” organizzato dall’Associazione Penelope Sicilia in collaborazione con il SIULP- sindacato italiano unitario lavoratori di polizia, e con il patrocinio del Comune di Catania, dell’Ordine degli Avvocati di Catania e dell’IPA- Associazione internazionale di polizia. Al convegno, presieduto e coordinato dall’avvocato Elena Cassella, presidente di Penelope Sicilia,   i relatori, Dott.ssa Marisa Scavo, Procuratore aggiunto della Repubblica, Dott.ssa Francesca Pricoco, Presidente del Tribunale per i minori di Catania, Avv. Antonio Maria La Scala, Presidente Nazionale dell’associazione, Dott. Francesco Messina, Questore di Caserta, dott. Felice Romano, Segretario Generale del Siulp, e dott. Angelo Villari, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Catania, si sono confrontati sulla delicata tematica della sicurezza dei minori, spesso vittime di conflitti familiari, soffermandosi sulla legislazione attuale e sulle misure da poter adottare unitariamente. Grazie all’iniziativa della socia di Penelope, prof.ssa Marcella Di Giovanni, gli alunni della classe 4^E Accoglienza Turistica del nostro Istituto del plesso di via Raccuglia, coordinati brillantemente dal prof. Antonino Caltabiano, hanno prestato il servizio di accoglienza. E’stata un buona occasione per farci conoscere e far apprezzare il nostro lavoro dagli operatori del diritto, dai numerosi esponenti delle istituzioni, ospiti del convegno, nonchè dagli oltre 200 partecipanti alla giornata.

prof. Antonino Caltabiano

 

Incontro sul "cyberbullismo"

E-mail Stampa PDF

Giorno 19 novembre, presso l’aula magna di via Lizio Bruno si è svolto l’incontro sul tema del cyberbullismo cui hanno partecipato gli alunni delle seconde classi del plesso. Ha introdotto l’avv.to Isabella Altana, dell’Ordine forense di Catania, esponendo le varie forme di prevaricazione e abuso che configurano ipotesi di reato, partendo dal furto del dominio fino al reato di stalking. Nel successivo intervento il prof. Eugenio Aguglia, docente del Dipartimento di psichiatria Università degli Studi di Catania, ha trattato i danni psicologici subiti dal minore-vittima. Il relatore ha descritto sia il profilo della vittima che quello del persecutore, quest’ultimo, cosiddetto bullo, rivela proprio nell’anonimato e nella ricerca del consenso dei più, la propria fragilità e solitamente cela alle spalle un rete familiare debole. La vittima, a causa delle vessazioni subite, modifica il proprio comportamento rischiando l’isolamento se non addirittura l’abbandono scolastico. Diverse sono state le testimonianze e le richieste di chiarimento da parte dei ragazzi, che hanno dimostrato grande attenzione verso l’argomento. A fine incontro, la cortesia e la professionalità del prof. Giovanni Sapienza ha permesso agli intervenuti di apprezzare la cultura dell’ospitalità propria del nostro Istituto.

prof.ssa G. Mazzullo

 

All’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania primo corso di formazione Anief-Eurosofia per Dirigenti Scolastici

E-mail Stampa PDF

All’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania, via Lizio Bruno, si è svolto il corso di formazione per Dirigenti Scolastici e D. S. neoassunti “Lo start up dell’attività gestionale del dirigente scolastico” organizzato dall’associazione professionale sindacale ANIEF ed Eurosofia, ente italiano di Formazione europea Professionale e di Ricerca. Relatori Marcello Pacifico, presidente nazionale ANIEF, Leonardo Gesù e Giuseppe Capuana formatori Anief e il Dirigente Scolastico Daniela Di Piazza.
Sono più di quaranta i presidi neoassunti che hanno partecipato insieme ad altri colleghi, che da anni dirigono la scuola, all’aggiornamento sull’applicazione della “buona scuola”, che ha riscosso notevole successo suscitando interesse tra i presenti. Sono stati esaminati diversi argomenti, la nuova figura del Dirigente Scolastico e il suo ruolo atipico polifunzionale, puntando su formazione, istituzione e orientamento, nonché progettualità, fattibilità, integrazione, flessibilità, efficacia, responsabilità patrimoniale-contabile, trasparenza. Chiara ed esaustiva la relazione sul rapporto di lavoro: adempimenti e responsabilità di inizio anno scolastico, con focus sulle novità introdotte dalla legge 107/2015, non trascurando l’approfondimento sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, la rendicontazione, l’alternanza scuola-lavoro. Aggiornamenti e novità sulla gestione delle risorse:la procedura ordinaria di contrattazione, il codice dei contratti pubblici ed il vigente regolamento di contabilità per le istituzioni scolastiche operanti nel territorio della Regione Siciliana (D. A. 895/2011).
Il presidente Anief Marcello Pacifico sottolinea in modo completo “la dirigenza oggi è chiamata ad un alto ruolo di responsabilità, da coniugare con tutti i livelli i organizzazione scolastica dal Collegio Docenti al Consiglio d’Istituto ed RSU, al fine di attuare pienamente l’autonomia scolastica mai realizzata negli ultimi vent’anni. La legge della “buona scuola” potrebbe essere una buona occasione,ma purtroppo mostra luci e ombre, è necessario capire tutti gli aspetti che possono portare a una migliore professionalità del personale scolastico, senza dimenticare purtroppo quei buchi neri in termini di trasferimento, reclutamento management, che potrebbero tradire il ruolo stesso della funzione di chi è chiamato a svolgere: un compito costituzionale, per il bene dei nostri figli”. Il corso proposto ha affrontato inoltre tutti gli argomenti sulla legislazione scolastica, del dimensionamento al rapporto docenti/alunni per classi, al sostegno, alle funzioni strumentali al piano dell’offerta formativa, alla formazione obbligatoria. In modo conciso è stato specificato il ruolo del Collegio Docenti, che decide in rapporto al piano dell’offerta formativa i corsi più appropriati per la realizzazione della stessa, e metterle nel PTOF (piano triennale offerta formativa). In conclusione si è anche ricordato quali sono gli aspetti specifici che interessano alla categoria, in particolar modo quel che riguarda coloro che hanno svolto per diversi anni incarichi di Dirigente e i neoassunti negli ultimi dieci anni, che non hanno avuto la perequazione interna in termini di adeguamento stipendiale come altri colleghi, per questa ragione l’Anief ha annunciato ricorsi che sono vittoriosi presso il tribunale del lavoro; si è parlato anche dei problemi che riguardano i presidi incaricati. Il Dirigente Scolastico Di Piazza soddisfatta per l’approfondito seminario, ha annunziato che in questi giorni presso l’Istituto si svolgerà un corso formativo per docenti sulla “buona scuola”, l’appuntamento con i Dirigenti è al 17 dicembre.

Lella Battiato

 

Seminario di formazione per i docenti di lingua inglese "ReadOn!" della Oxford

E-mail Stampa PDF

Il Dipartimento di Lingua Inglese dell’IPSSEOA “Karol Wojtyla”, coordinato dal Prof. Mario La Rosa, anche questo mese è stato coinvolto in una nuova occasione di formazione professionale: il seminario “ReadOn! and Values”, organizzato dalla OUP (Oxford University Press) e tenutosi nell’aula magna di via Lizio Bruno lo scorso martedì, 17 Novembre 2015. Una buona parte del nostro Dipartimento ha presenziato, insieme con alcuni colleghi di Lingua Inglese di altre scuole catanesi, alla lezione della Prof.ssa Nina Prentice, ispiratrice e promotrice del progetto di extensive reading “ReadOn!”, targato OUP. L’evento ha anche visto la partecipazione di Anthony Calanducci nella veste di consulente pedagogico-linguistico per la Sicilia e la Calabria, e di Davide Chisari, rappresentante editoriale Oxford a Catania.
La Dirigente dell’IPSSEOA, Dott.ssa Daniela Di Piazza, ha aperto il RoadShow porgendo il proprio saluto alla relatrice, agli organizzatori e ai docenti presenti, ed evidenziando l’esigenza per gli Istituti Professionali, oltre che per i Licei e i Tecnici, di potenziare lo studio delle lingue straniere tramite metodologie innovative quali il CLIL (Content and Language Integrated Learning), implementate nelle cosiddette Discipline Non Linguistiche (DNL).
La Prof.ssa Prentice ha poi presentato il progetto “ReadOn!” come un approccio alla lettura rivoluzionario rispetto a quello tradizionale proposto a livello scolastico: al contrario della lettura cosiddetta ‘intensiva, cioè finalizzata allo studio canonico e all’analisi formale e semantica dei testi propria delle attività didattiche canoniche, “ReadOn!” si fonda invece sul principio della extensive reading, che ha lo scopo di coinvolgere il lettore (per sua esclusiva scelta) in letture finalizzate al puro piacere di leggere per divertimento, per passione - innata o acquisita - in accordo con i propri tempi, interessi e livelli di competenza linguistica.
La biblioteca itinerante di classe contenuta nel trolley Roncato che la OUP ha corredato di ben 90 libretti di vario genere e argomento, propone infatti altrettante occasioni di lettura in una versione abbreviata, semplificata e graduata rispetto a quella originale. Per invogliare i ragazzi e facilitare la lettura in L2, ciascun libretto si compone quindi di poche pagine, molte illustrazioni, glossari monolingue a margine e attività stimolanti, nonché un CD-CDrom per l’ascolto in simultanea.
Leggere quei libriccini in modalità ‘estensiva’, inoltre, non implica alcuna forma di verifica e valutazione da parte dell’insegnante, la cui funzione - in quel contesto - si limita a quella di facilitatore e consulente; nessun approfondimento né consultazione di dizionari, tantomeno compiti per casa o test in aula saranno assegnati al riguardo, poiché il fine ultimo del progetto stesso è quello di avvicinare i ragazzi ai libri con gioia e sincero coinvolgimento, non opprimendoli mai con del lavoro aggiuntivo imposto. La Prof.ssa Prentice, a tal proposito, ha più volte ribadito l’importanza di far accogliere l’iniziativa con curiosità e voglia di superare da sé le eventuali perplessità iniziali, nella piena libertà di scegliere se, quando, dove e cosa voler leggere e ascoltare.
Nella nostra scuola, in particolare, il progetto sta incominciando a prendere piede nei plessi e noi ci auguriamo che sempre più alunni ...will soon love to read on, and on, and on!

prof.ssa Tiziana S.I. Sciuto


 

Alternanza scuola-lavoro - Guida operativa

E-mail Stampa PDF

Pubblicata dal MIUR la guida opertiva per le attività di alternanza scuola-lavoro nella scuola. La guida è scaricabile dalla sezione "Materiali" dell'Area riservata.

 

Nuova puntata di "Hospitality School"

E-mail Stampa PDF

Martedì 10 novembre 2015 il nostro Istituto sarà ancora una volta protagonista della trasmissione "Hospitality School" in onda alle ore 15 su Gold ch. 78 del digitale terrestre. La puntata, condotta dalla prof.ssa Lella Battiato, avrà come tema “La cittadella dell'agroalimentare siciliano” e quali ospiti docenti, studenti, attori, cantanti ed esponenti delle istituzioni e della cultura.

 

Corso di formazione di metodologia didattica per i docenti di lingua inglese

E-mail Stampa PDF

Lo scorso giovedì 29 Ottobre il nostro Istituto ha avuto l’onore di ospitare il Prof. Chuck Sandy, Docente Universitario statunitense residente in Giappone ormai da trent’anni, scrittore e Dirigente di Facoltà presso l’International Teacher Development Institute (iTDi).
La Lecture di Metodologia Didattica rivolta agli Insegnanti di Lingua Inglese a cura del prof. Sandy, dal titolo programmatico "Motivate Yourself and Others To Learn, Do and be More", è stata per l’occasione sponsorizzata dalle società AKTIVA, Gallery Languages e Gallery Teachers. Con queste ultime, in particolare, la nostra scuola ha da poco siglato un’importante convenzione divenendone a tutti gli effetti centro accreditato, grazie all’impegno congiunto del Coordinatore del Dipartimento di Lingua Inglese, Prof. Mario La Rosa e del Dirigente Scolastico, Dott.ssa Daniela Di Piazza.
Presso l’Aula Magna del nostro Istituto, i Docenti presenti hanno partecipato e interagito con grande curiosità e interesse alle due Sessions previste dal programma del Workshop, entrambe incentrate sulla motivazione come motore primo del processo di insegnamento/apprendimento delle lingue straniere non soltanto per noi Docenti, ma anche per i nostri alunni, soprattutto laddove impegnati nello studio della Lingua Inglese. I due momenti di riflessione e di lavoro sul tema sono stati caratterizzati da un’atmosfera resa gioiosa e piacevole dalle interessanti attività proposte dal Prof. Sandy.
Fin dal suo ingresso nel Plesso di via Lizio Bruno, il nostro ospite è stato accolto e coadiuvato dai ragazzi impegnati in servizio al Front Office e coordinati dal Prof. Salvo Anello; indispensabile è stata anche la presenza del nostro Assistente Tecnico, la Sig.ra Mary Nicolosi. Durante il coffee break e, in seguito, nel corso del pranzo che la nostra scuola ha offerto al Prof. Sandy con il prezioso contributo dei Proff. Giuseppe Floresta e Giovanni Sapienza (nonché delle brigate da loro supervisionate, rispettivamente di Cucina e Sala), il Prof. Sandy ha infine avuto modo di socializzare ulteriormente con alcuni di noi Docenti e di apprezzare la collaborazione dei Sigg. Vincenzo Triolo, Giuseppina Del Bono, Marinella Di Mauro e Rosanna Nicotra, anche loro artefici dell’ottima riuscita dell’evento.

Prof.ssa Tiziana S.I. Sciuto


 

Settimana dell’alimentazione – Conferenza sulla dieta vegetariana

E-mail Stampa PDF

Si comunica che, nell’ambito delle attività legate alla “Settimana dell’alimentazione”, venerdì 16 ottobre p.v. alle ore 10,00 nell’aula magna di via Lizio Bruno si terrà una conferenza sul tema della dieta vegetariana. All’incontro parteciperanno gli alunni delle classi terze enogastronomia, ai quali si ricorda che tale attività avrà valore di alternanza scuola-lavoro, e i docenti di cucina ed alimentazione, che i responsabili di plesso avranno provveduto a sostituire se in servizio, e che avranno cura di vigilare sulle classi. Gli alunni di via Lizio Bruno svolgeranno regolarmente le prime due ore di lezione, quindi alle ore 10,00 si recheranno in aula magna. Gli alunni di via Raccuglia, previa autorizzazione dei genitori per gli studenti minori, poco prima della conclusione della seconda ora, alle ore 9,45 si avvieranno verso il plesso di via Lizio Bruno, accompagnati dai docenti individuati. Gli alunni dei plessi di v.le Tirreno e via Anfuso, sempre previa autorizzazione dei genitori per gli studenti minori, raggiungeranno autonomamente dalla loro residenza il plesso di via Lizio Bruno dove troveranno ad accoglierli i docenti individuati. A conclusione dell’incontro gli studenti saranno congedati.

 

Formazione sul tema del "curricolo verticale"

E-mail Stampa PDF

Si è concluso il 29 Maggio il primo ciclo di incontri di formazione inerente il Curricolo verticale che ha coinvolto quattro scuole catanesi, tra cui il nostro Karol Wojtyla. Il progetto formativo, finanziato dall’ USR Sicilia, ha come scopo quello di favorire la costruzione di una rete che colleghi varie istituzioni scolastiche, dal ciclo dell’ infanzia alla scuola secondaria superiore di primo e secondo grado. Sin dal primo incontro, tenutosi il 14 Maggio, in assoluta sinergia con l’esperta, Prof. Simona Maria Perni - D. S. del Secondo Circolo Didattico Biancavilla (Ct) - le docenti delle scuole coinvolte nel progetto - I.C. “Malerba” (scuola capofila), I.C. “San Giorgio”, I.C. “Petrarca” - hanno potuto sperimentare l’importanza pedagogica della costruzione di un Curriculo verticale. I cinque incontri, della durata di quattro ore ciascuno, sono stati immediatamente caratterizzati da un continuo scambio dialettico di raffronti educativi, che ha favorito nettamente la costruzione di un percorso sperimentale che verrà messo in atto, congiuntamente, sia nella fase operativa che in quella valutativa all’inizio del prossimo anno scolastico. Un sentito ringraziamento va alle Professoresse: Mariastella Cosentino, Rossana Arena, Mariangela Abbate, Patrizia Mertoli, Tiziana Sciuto che, con partecipe abnegazione, hanno condiviso la bellezza di questa esperienza formativa.

Grazia Loria


 

Iniziativa "Valore P.A. - Corsi di formazione 2015 - Regione Sicilia"

E-mail Stampa PDF

Si comunica che nella pagina “Avvisi” della sezione “Concorsi e Gare” del sito istituzionale dell’INPS, all'indirizzo www.inps.it è pubblicato l'avviso “Valore P.A. – Corsi di formazione 2015 – Regione Sicilia”. Le domande di adesione al Progetto dovranno pervenire alla Direzione Regionale INPS Sicilia entro il 12 giugno 2015, per iniziative formative da attivarsi entro il 31 dicembre 2015. Per informazioni rivolgersi ai seguenti funzionari della Direzione regionale INPS Sicilia: Marcella Scardulla, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , tel. 091.285528 e Roberto Dragotto, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , tel. 091.285452.

Download » Progetto INPS.pdf

 

Read On for eCLIL Festival 2015

E-mail Stampa PDF

Più di 450 tra studenti e insegnanti, prevenienti da tutta Italia, hanno partecipato a Roma, presso la residenza dell'ambasciatore britannico, al Read ON! for eCLIL Festival 2015. All'evento ha partecipato anche il nostro Istituto con il nostro dirigente scolastico, dott.ssa Daniela Di Piazza, il prof. Mario La Rosa e due studenti che hanno avuto l'opportunità di mostrare il proprio lavoro al Ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, ed all'ambasciatore britannico Christopher Prentice.

Dim lights

 

Corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno destinati al personale docente appartenente a posto o classe di concorso in esubero

E-mail Stampa PDF

Si pubblica l'elenco definitivo dei docenti ammessi a partecipare ai corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, riservati al personale docente in esubero della regione Sicilia.

Download » Elenco definitivo sostegno personale in esubero.pdf

 

Incontro con il Presidente della Repubblica per la commemorazione dei giudici Falcone e Borsellino

E-mail Stampa PDF

L’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania, in occasione del 23esimo anniversario delle stragi di Capaci e viale D’Amelio, dove persero la vita rispettivamente i giudici, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ha preparato con i docenti ITP Calogero Matina e Angelo Papotto insieme agli alunni dell’Istituto, per l’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, una grande torta simbolica con un messaggio: “Un cuore siciliano oltrepassa spesso la linea sottile che separa la speranza dall’illusione, nonostante i ripetuti richiami della ragione. La speranza di una “nuova Sicilia”, per noi siciliani, caro Presidente è una necessità, e vogliamo fermamente che l’illusione non sia più il prezzo da pagare… Vogliate gradire questo dolce che rappresenta come nessun altro la nostra bella “Terra”e con essa i popoli e le molteplici culture che vi si sono succedute. Con infinita riconoscenza: I giovani studenti dell’alberghiero Karol Wojtyla di Catania”.
Un’iniziativa molto apprezzata dal Presidente, il dirigente Daniela Di Piazza “una giornata per trasmettere memoria e diventare memoria comune e rappresenta per i ragazzi un valore aggiunto, legalità e rispetto dell’altro e di se stesso”.
Circa 600 studenti provenienti da istituti superiori e scuole medie di tutta Italia. Striscioni, bandierine, cartelloni, poesia, musica e una grande dose di entusiasmo. Sono i ragazzi che hanno risposto ‘presente’ alla manifestazione ‘Palermo chiama Italia 2015′, organizzata nell’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo (sede del celebre ‘maxiprocesso’).
Da Catania tanti istituti, ma significativa la presenza della scuola primaria di Graniti facente parte dell‘I.C. Francavilla di Sicilia, dirigente Mancuso Angela. La maestra Ricciardi Rosanna coordinatrice del progetto legalità, ha condotto la classe V elementare presentando il video con la canzone di Jovanotti “Ce la faremo e…”; a rafforzare questo momento significativo l’importante presenza del sindaco Marcello D’Amore.
Al termine dell’evento bunker, la nave della legalità ha continuato il suo percorso con splendide degustazioni presentate dall’Istituto Alberghiero “Borsellino” di Palermo e con l’assaggio della prelibata torta tricolore ornata da frutti canditi dell’Istituto “Karol Wojtyla” di Catania apprezzata da tutti per il gusto e la sua compostezza estetica.
La Sicilia è bella, la speranza sta nel vento di cambiamento creando un progetto per bambini che diventeranno adulti e porteranno con loro il simbolo dell’amore e rispetto delle leggi, così il video diretto e interpretato da Pierfrancesco Diliberto La mafia uccide d’estate, entra nelle coscienze di tutti e collega 40.000 studenti a questo ricordo e fa assaporare il fresco profumo della libertà. Lunghi applausi per tutti i ragazzi che hanno presentato delle performance, incisiva la frase del video “pensa che puoi decidere tu…, con la testa fra le mani… prima di sparare pensa” una primavera nuova come ha sottolineato il Presidente Mattarella. In una giornata ricca di eventi purtroppo resta la piaga dei cittadini poveri che non riescono ad avere un pranzo dignitoso poiché hanno perso il lavoro, è il momento di muoversi attorno a obiettivi comuni: sviluppo, crescita, economia per mettere in sinergia una bella giornata con la concretezza della realtà emergente dove occorre buona politica e buona scuola, senza abuso di potere, fatta di poche leggi chiare affinché tutti siano protagonisti di quel magnifico gioco che è la democrazia. Un gioco che non dovrebbe, alla fine, avere vinti ma solo vincitori in una società a modello di cittadini.

Lella Battiato

 

Criteri per la valutazione delle prove strutturate e per la valutazione finale del profitto

E-mail Stampa PDF

Si comunica che quanto deliberato in seno al Collegio dei Docenti del 27 maggio 2015 sui criteri per la valutazione delle prove strutturate delle classi terze e sui criteri per la valutazione finale del profitto è possibile scaricarlo dalla sezione "Materiali" dell'Area Riservata.

Leggi » Criteri per la redazione e valutazione delle prove strutturate - 2014-2015
Leggi » Criteri per la valutazione finale del profitto - 2014-2015

 

Gare interne 2015

E-mail Stampa PDF

Giorno 9 maggio (classi prime e seconde) e 14 maggio (classi terze) si sono svolte, nella sede di via Raccuglia, le gare interne del nostro istituto. Alla gare hanno partecipato gli alunni più meritevoli delle classi prime seconde e terze di tutti gli indirizzi. L’adesione è stata altissima, a testimonianza di un interesse sempre maggiore per questo tipo di manifestazioni. Al termine delle suddette gare, il podio risulta il seguente:

Classi prime Classi seconde Classi terze
Enogastronomia
1° Classificato
Ambrogio Francesco
1° Classifficato
Strano Francesco
1° Classificato
Velardo Monica
2° Classificato
Biamonte Gabriele
2° Classificato
Trigini Ilenia
2° Classificato
Costanzo Giulia
3° Classificato
Cosentino Andrea
3° Classificato
Pagliaro Simone
3° Classificato
Coronati Carlo
Sala e vendita
1° Classificato
Di Bartolo Luca
Pecora Isabella
1° Classificato
Buonvenga Simona
1° Classificato
Amarù Aurora
2° Classificato
Basile Marika
2° Classificato
Galasso Maria

2° Classificato
Romeo Ivana
3° Classificato
Todaro Costanza
3° Classificato
La Rosa Maria
3° Classificato
La Cava Antonino
Accoglienza turistica
1° Classificato
D’Ignoti Melania
1° Classificato
Di Benedetto Martina
1° Classificato
Balsamo Andrea
2° Classificato
Ragonese Gabriele
2° Classificato
Angelotti Stefania
2° Classificato
Affronto Manuela
3° Classificato
Strano Davide
3° Classificato
Casu Giada
Coco Chiara
3° Classificato
Lionti Chiara
Bara Claudia

Il responsabile gare e concorsi
Giuseppe Agati

 

Viaggio d’istruzione a Rimini e dintorni

E-mail Stampa PDF

Si è svolto dal 30 Aprile al 06 Maggio 2015, il viaggio d’istruzione a Rimini e dintorni, che ha coinvolto 33 alunni delle classi terze e quarte ad indirizzo “enogastronomia” e “sala vendita” dei vari plessi del nostro Istituto, accompagnati dai docenti: prof.ssa Fiorentino Graziella, prof. Failla Mario e prof. Nicolosi Luca. Sono stati visitati i principali luoghi di interesse storico culturale, come il centro storico di Rimini ed in particolare Piazza Cavour, l’Arco D’Augusto, l’antico ponte Tiberio e lo splendido Tempio Malatestiano, il magnifico Palazzo Ducale di Urbino, splendida cittadina situata a 400 mt s.l.m della Romagna e meta universitaria per molti studenti, la stupefacente Repubblica di San Marino con il suo capoluogo medievale, il Palazzo del Governo, la Basilica di San Marino, le rocche, Ravenna, passando dalla sua Basilica di San Apollinare in Classe alla tomba di Dante Aligheri ubicata nel centro storico. Inoltre il viaggio ha previsto un esemplare percorso gastronomico in diverse tappe, dall’azienda “Rosa dell’Angelo” sita a Traversetolo in provincia di Parma, produttrice del noto Prosciutto di Parma, al caseificio “Oratorio San Giorgio” sito a Carpi nel Modenese, dove si produce il famosissimo Parmigiano Reggiano. In conclusione, la visita all’ALMA, l’accademia di cucina internazionale Italiana, sita a Colorno, provincia di Parma, dove ad attenderci vi era una guida che ci ha illustrato e mostrato i molteplici laboratori di cucina, e spiegato i vari percorsi di studio post-diploma. Un’esperienza unica, hanno commentato gli alunni coinvolti, al loro rientro a Catania, pienamente soddisfatti e gioiosi del viaggio d’istruzione a loro rivolto, dove si è pienamente percepito un grande interesse da parte loro, che hanno dimostrato una eccellente maturità, soprattutto dal punto di vista comportamentale. Si ringraziano il Direttore dell’hotel Tamanco e tutto il suo staff, per l’accoglienza, la capacità organizzativa e la disponibilità dimostrataci, nonché l’assistente Sig.ra Cristina, le guide ai monumenti storici, il tour operator ed al simpaticissimo autista che ci ha trasportato in lungo e in largo per le principali mete più importanti dell’Emilia Romagna.

Luca Nicolosi

 

Avviso pubblico di selezione di corsisti al Piano di miglioramento dell'offerta formativa

E-mail Stampa PDF

Si comunica l'avviso pubblico, prot. n. 2624 / B6 del 30/04/2015, di selezione dei corsisti del "Piano di formazione del personale docente volto ad acquisire competenze per l’attuazione di interventi di miglioramento e adeguamento alle nuove esigenze dell’offerta formativa”, di cui alla nota del MIUR, Direzione Generale per il Personale Scolastico prot. n. AOODGPER 17436 del 27/11/2014.

Download » Nota prot. n. 2624 / B6 del 30/04/2015
Download » Modello di domanda
Download » Tabella di valutazione dei titoli

 


Pagina 9 di 16

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Albo Pretorio online

RAV - Valutazione d'Istituto

PON 2007-2013

FSER 07-13 − Asse II − Ob.C

Progetto PON F3 2013-2014

La Scuola (il video)

I.P.S.S.A.R. "K. Wojtyla" si presenta
Piattaforma E-Learning

Italian Danish English French German Greek Irish Norwegian Portuguese Spanish Swedish

Chi è online

 152 visitatori e 1 utente online
Tot. visite contenuti : 14313972
Hospitality School
Le trasmissioni TV

DVD ETNA
GastroEtna

5O AT
Progetto MIUR
"Impresa in azione JA"

www.sceglicatania.com

50° Concorso A.I.B.E.S.

I.P.S.S.E.O.A "Karol Wojtyla"
27 aprile 2016
VIII Edizione
Trofeo “A. Di Piazza”

Catania 3-4 maggio 2016


Progetto Europeo Comenius
“ Le Mariage: toute une histoire... ”

Catania 19-24 aprile 2015
2° Trofeo A.N.M.I.
“ Il mare… nel piatto ”