I.P.S.S.A.R. KAROL WOJTYLA di Catania

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • Consenso all'uso dei cookie

    Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente acconsente all'uso dei cookie.

    Informativa estesa sui cookie

Benvenuto - Welcome - Bienvenue - Willkommen - Bienvenido

nel sito ufficiale dell’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania

Plesso di via  Raccuglia Plesso di via Lizio  Bruno Plesso di viale  Tirreno Plesso di via Anfuso
I nostri quattro plessi
 
Dirigente Scolastico dott.ssa Daniela Di Piazza   
 
Uffici di Presidenza e Sede Amministrativa
via Vittime civili di guerra n. 8 – 95123 Catania – tel. 095 484836 – fax 095 7571828
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – pec: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
orario di ricevimento dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico:
martedì (ore 10,00 – 12,00) e giovedì (ore 10,00 – 12,00 / 15,00 – 17,00)

Sito ottimizzato per Internet Explorer 8.0, Mozilla Firefox 4.0, Safari 5.0 e per una visualizzazione di 1280x1024
Nomi, loghi e immagini sono marchi o marchi registrati dei rispettivi proprietari

 
Sono aperte le iscrizioni ai Percorsi d'istruzione per adulti di secondo livello (ex Corsi serali) − A.S. 2016-2017

Possono iscriversi ai precorsi di enogastronomia, sala e vendita e accoglienza turistica anche adulti con cittadinanza non italiana e quanti hanno compiuto il sedicesimo anno di età, purché in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo d'istruzione. Per coloro che sono in possesso di titoli superiori è possibile il riconoscimento di crediti. Il termine di scadenza per le iscrizioni è il 31 maggio 2016 e comunque non oltre il 15 ottobre 2016.

Per le iscrizioni rivolgersi ai nostri Uffici di segreteria in via Vittime civili di guerra 8,
il martedì (10,00 - 12,00) e il giovedì (10,00 - 12,00 / 15,00 - 17,00).

icon Modulo iscrizione

 
Progetti PONFondi Strutturali Europei − "Cosa fa la mia scuola"

clicca sul logo per visitare le pagine
PON 4 ALL »  I.P.S.S.E.O.A. »  C.T.P. n. 2
Attività in corso…

» PON FESR 2014-2020 - Asse II – Obiettivo 10.8 Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi – Azione 10.8.1 Interventi infrastrutturali per l'innovazione tecnologica, laboratori di settore e per l'apprendimento delle competenze chiavi – Sotto-azione A Dotazioni tecnologiche e ambienti multimediali – Modulo A1 Realizzazione dell'infrastruttura e dei punti di accesso alla rete LAN/WLAN – Avviso prot. n. 9035 del 13/07/15

» PON FESR 2014-2020 - Asse II – Obiettivo 10.8 Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi – Azione 10.8.1 Interventi infrastrutturali per l'innovazione tecnologica, laboratori di settore e per l'apprendimento delle competenze chiavi – Sotto-azione A Dotazioni tecnologiche e ambienti multimediali – Modulo A3 Ambienti digitali – Avviso prot. n. 12810 del 15/10/15

» PON FSE 2014-2020 - Asse I – Obiettivo 10.8 Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi – Azione 10.8.4 Formazione del personale della scuola e della formazione su tecnologie e approcci metodologici innovativi – Avviso prot. n. 6076 del 04/04/16

 
La solidarietà… è per noi uno stile di vita da insegnare
Banner-foncanesa
Banner-telethon
Banner-unitalsi

 

8° Trofeo A. Di Piazza - Premiazione fase provinciale

E-mail Stampa PDF

In occasione della conclusione delle gare provinciali del “Torneo di calcio a 5” per il trofeo “Antonio Di Piazza” 8° edizione, all’ Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania si è svolta la premiazione alla presenza dell’assessore comunale all’istruzione Valentina Scialfa, per il Cus Catania presidente Luca Di Mauro e componente Ignazio Russo, F.I.G.C. presidente provinciale Orazio Prezzavento, A.I.A. (Associazione Italiana Arbitri) presidente Cirino Longo, Tifo Pro Dott.ssa Grazia Zitelli, Prof. Sergio Regalbuto (Esperto territoriale educazione fisica e sportiva dell’URS Catania), i Proff. Mariagrazia Fiamingo e Carmelo Crispi. Un finale tanto atteso e la vetrina sportiva si arricchisce di nuovi Istituti premiati, un numero destinato a crescere che si completerà con le finali regionali. Il dirigente scolastico Daniela Di Piazza sottolinea “l’aspetto educativo del torneo, ricordando il personaggio e l’uomo Antonio Di Piazza che serve da esempio e modello con la sua fervida attività esplicata nel quartiere Zen di Palermo, combattendo grandi battaglie socio-ambientali nel territorio portando i valori positivi che lo sport fa crescere nei giovani”. La Scialfa elogiando l’attività progettuale non solo professionale dell’Istituto Alberghiero che apre le sue porte anche allo sport, ha comunicato che l’intesa con il Comune di Catania attiverà progetti e attività in collaborazione e sinergia nell’ambito dello sport, perché l’attività sportiva è un valore aggiunto per la crescita degli studenti. Una giornata emozionante che, come ha evidenziato Longo coinvolge ed evidenzia “bisogna riflettere sull’importanza del torneo “Di Piazza”, perché lo sport aiuta a superare le difficoltà insite nelle periferie urbane”. Sono stati premiati gli Istituti: 1° grado 1° Class. IC Falcone Acicastello, 2° Convitto Cutelli, 3° IC. De Amicis Tremestieri Etneo, 4° IC Cesare Battisti Catania. Per il 2° Grado: 1° Class Istituto Ferraris San Giovanni La Punta, 2° Istituto Ferrarin CT, 3° Istituto Duca degli Abruzzi CT, 4° Istituto Cannizzaro CT. Sul podio i docenti che hanno lavorato con i ragazzi allenandoli e raggiungendo con successo un bel traguardo, hanno ricevuto le meritate coppe chiudendo il cerchio e componendo il mosaico dei playoff per le finali regionali di Palermo.

Lella Battiato

 

In ricordo di mario Nicosia

E-mail Stampa PDF

Lunedì 16 maggio 2016, a 91, anni si è spento Mario Nicosia, la memoria storica della strage di Portella delle Ginestre del 1° Maggio 1947. Protagonista della lotta contadina degli anni ’50, vide morire sotto i colpi degli uomini del bandito Giuliano compagni, donne e bambini che si erano riuniti a Portella per festeggiare la festa del lavoratori. Muore senza conoscere i veri mandanti di quella strage i cui documenti sono ancora secretati. Durante gli innumerevoli incontri che Mario ha avuto con gli studenti dell’istituto alberghiero Karol Wojtyla di Catania, organizzati e fortemente voluti dal Prof. Alfio Maugeri, più volte ha confessato che questo era diventato l’unico e il più importante scopo della sua vita. Purtroppo ancora oggi quei mandanti restano nell’oblio di una storia ingiusta, raccontata solo dai vincitori. I docenti che l’hanno conosciuto e gli studenti che l’hanno incontrato si uniscono al dolore dei familiari e di tutta la comunità di Piana degli albanesi, ricordando che Mario è stato e resterà sempre il simbolo dell’impegno per la libertà e dei diritti dei lavoratori, nonché custode di quei valori spirituali e morali che non possono essere trasmessi solo sui banchi di scuola.

prof. A. Maugeri

Chi è il Sig. Mario
Mario ha gli occhi azzurri.
Non sai se slavati o vivi. Non lo sai perché è classe 1930, credo, se la matematica e la memoria coincidono.
Mario è asciutto. La sua voce è forte, decisa. Sa cosa deve fare e lo fa. Secondo me ogni volta in modo nuovo.
Io avevo avvisato i ragazzi: guardate che le pietre dove vi poserete, per quegli uomini che stiamo per incontrare, sono corpi, fantasmi di sangue e voci rotte dalla morte e dallo strazio.
E lui, l'altro è più sottomesso alla commozione e non è che un merito, subito ci racconta di una mater dolorosa, che scende in paese con un corpicino straziato dalle pallottole, privo di vita, che urla e che difende quel calore che le sta sfuggendo di mano.
Penso subito alla mia bambina, sento lo strazio di quella madre e guardo i miei, i nostri ragazzi.
Chissà se hanno compreso che quel mondo su cui hanno posato il sedere è vivo come Spoon River.
Mario li agguanta e dice:
"Ragazzi, la scuola è importante, senza la scuola siete niente. Io avevo la quinta elementare ma stavo la notte con i progetti in mano per capirci qualcosa, per non farmi scalzare da nessuno."
Mario, dopo la strage, è andato e tornato, poi si è fermato senza fermarsi.
E a tutti chiede giustizia.
Mi abbraccia e io lo abbraccio.
Io sono al capolinea, ragazzi, dice.
Ora tocca a voi.
Ecco chi è Mario.

prof.ssa G. Loria

 

Presentazione del libro di G. Bonanno "Piccolo grande re. Vittorio Emanuele III"

E-mail Stampa PDF

I menu storici di Casa Savoia

Dalla vita privata agli inviti di Corte (1878–1923)

I menu dei Re d'Italia e di Casa Savoia in genere – presenti nella Collezione di Academia Barilla dal regno di Vittorio Emanuele II, a Umberto I, Vittorio Emanuele III per arrivare a Umberto II ancora Principe con numerose rarità – sono caratterizzati da una grafica pregevole ma prevalentemente rigorosa e sobria affiancata però da un contenuto gastronomico elevatissimo e di grande interesse. La lista delle portate viene espressa ancora in francese, come di consuetudine, fino al 1907, anno in cui Vittorio Emanuele - con motu proprio - decretò l'uso dell'italiano nella compilazione dei menu di Corte.
Studiando i menu del Quirinale, residenza ufficiale del Re a Roma, emerge come il numero delle preparazioni gastronomiche differenti superasse le cinquecento unità all'anno. I cuochi di casa Savoia – fra tutti merita di essere ricordato Amedeo Pettini, chef di Vittorio Emanuele III e autore di importanti pubblicazioni – inserivano nelle liste numerosi riferimenti alla cucina regionale italiana e ai suoi prodotti d'eccellenza, pur serbando uno spazio ricorrente alle ricette del Piemonte e della Savoia, luoghi d'origine della Casata.
È tuttavia necessario sottolineare una forte differenza fra la mensa privata e le occasioni ufficiali. I pranzi e le cene quotidiane dei Savoia ben poco differivano da quelle dei loro sudditi più benestanti. Con la salita al trono di Vittorio Emanuele III (1900) si coglie una sostanziale identità fra la tavola del Re e quella dell'alta borghesia del Paese. Nelle occasioni ufficiali, invece, la cucina si fa assai più ricercata, di gusto e livello internazionale, adatta a soddisfare le esigenze della diplomazia europea e degli ospiti stranieri, assai frequenti alla Corte romana.
Rarissime, invece, le visite ufficiali all'estero (ricordiamo Umberto I a Londra nel 1882; Vittorio Emanuele III nel 1903 a Parigi e quindi a Londra, in Belgio nel 1922 e in Libia nel 1938) con banchetti che presentano frequentemente, secondo logiche di cortesia, piatti e vini tipicamente italiani in onore del regale ospite.

 

Giornata di prevenzione del “Melanoma”

E-mail Stampa PDF

L’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania ha accolto il progetto Sesto G.R.O.C. (Gruppo rotariano comunitario Rotary club Catania Duomo 150) referente dott. Marcello Stella specialista in chirurgia plastica, campagna di prevenzione del “Melanoma” attraverso seminari in tutte le scuole Catania e provincia. Per le scuole elementari e medie il progetto è condiviso sponsorizzato dall’assessore alla Pubblica Istruzione di Catania, Valentina Scialfa, molto sensibile al problema, essendo anche medico specialistico in medicina del lavoro e impegnata nella medicina preventiva. Nei plessi di viale Tirreno,via Raccuglia,via Anfuso e Lizio Bruno il dott. Stella ha relazionato in modo chiaro e convincente spiegando le strategie per la prevenzione del “Melanoma” legato direttamente all’esposizione ai raggi ultravioletti solari. Il tumore, mostra un’incidenza Nazionale in netto aumento, 8% in più di malati ogni anno, lo Stato purtroppo non fa prevenzione. Grazie al Rotary 150 Duomo Catania si svolge attualmente la campagna come puro volontariato, perché la patologia rappresenta un problema sociale di grande rilevanza. Gli studenti hanno ascoltato con attenzione le indicazioni intervenendo con interessanti domande e il relatore ha spiegato le strategie opportune: prevenzione primaria, ridurre l’esposizione solare nelle ore più calde dalle 10 alle 16 nella stagione estiva, e utilizzare un prodotto fotoprotettivo o crema solare a protezione 50, occhiali da sole con filtri Uv e cappelli. Per quanto concerne la prevenzione secondaria, nello screening cutaneo avviene esportazione precoce delle lesioni precancerose. Nei paesi in cui è stata svolta con successo la prevenzione, come in Australia, l’incidenza è diminuita. In Italia morbilità e mortalità sono in netto aumento. “L’importanza della diffusione e dell’informazione, sottolinea il dott. Stella, deve essere rivolta soprattutto a bambini e adolescenti, che sono i soggetti più a rischio”.

Lella Battiato


 

Progetto Sailor

E-mail Stampa PDF

Il nostro Istituto ha partecipato al “PROGETTO SAILOR - LA NAVE DELL'ORIENTAMENTO AI MESTIERI ED ALLE PROFESSIONI DEL MARE” promosso dalla regione Liguria in collaborazione con Accademia italiana marina mercantile, Costa crociere, Grandi navi veloci, Guardia costiera ausiliaria, Istituto nautico “San Giorgio”, Istituto alberghiero “Bergese”, USR per la Liguria, Università di Genova, Capitaneria di porto guardia costiera di Genova e USR per la Sicilia. Ha rappresentato un viaggio di orientamento e formazione per gli studenti degli istituti nautici, turistici e alberghieri, sulla Moto Nave La Suprema di Grandi Navi Veloci rotta Palermo-Genova-Palermo. E' stato un modo nuovo di vivere il lavoro con laboratori a bordo nei settori Coperta , Macchine, Alberghiero e Turistico. Ha visto impegnati 5 nostri alunni delle classi quarte, tre del settore sala-bar e due di accoglienza turistica dei vari plessi. Gli allievi sono stati scelti tenendo conto delle migliori medie. Essi hanno svolto varie e interessanti attività di laboratorio, tra cui Carving, Cocktails, allestimento sala ed animazione. Hanno visitato, inoltre, ogni parte della nave, compreso il ponte di comando spiegato dal comandante e dal suo equipaggio, e simulato l'abbandono nave in caso di allarme. Hanno avuto la possibilità di colloquiare con dei psicologi ed hanno seguito con entusiasmo e impegno costante i vari laboratori e il loro comportamento è stato impeccabile, tanto da ricevere i complimenti dagli organizzatori. A Genova hanno partecipato a un tour per le vie della città e hanno visitato lo splendido acquario. Il prof. Salvatore Anello, docente accompagnatore, ha seguito a sua volta un interessante corso formativo e ha frequentato importanti riunioni con altri colleghi, funzionari dell'USR per la Sicilia e dell'assessorato alla pubblica istruzione della regione Sicilia. E’ stata senza dubbio una bella esperienza sia per il docente accompagnatore sia per i discenti; andrebbero modificati e ampliati i laboratori a bordo con una più massiccia partecipazione degli alunni, i quali in futuro si dovranno sentire parte integrante dello staff della nave. Il sopra citato progetto si è svolto dal 7 al 10 maggio 2016 quasi interamente a bordo della Moto nave “La Suprema” e per una breve sosta nella città di Genova.

 

 

Alimentazioni a confronto

E-mail Stampa PDF

“Alimentazioni a confronto” titolo dell’incontro avvenuto nel mese di aprile nel plesso di viale Tirreno dell’Istituto “Karol Wojtyla” di Catania. All’evento, organizzato nell’ambito  del progetto Italia – U.S.A.(Marines-Rotary), dalla prof.ssa Tiziana Martines e dalla prof.ssa Antonella Meli,  sono intervenuti: il dott. Marcello Stella, medico chirurgo, che ha argomentato su nuove e vecchie abitudini alimentari ed i conseguenti rischi sulla salute e i Marines della base nato di Sigonella, che hanno illustrato gli aspetti negativi dello “junk food” e le regole da seguire per una sana ed equilibrata alimentazione. È seguito un interessante ed approfondito dibattito, anche in lingua inglese, tra i relatori e gli alunni delle classi presenti, accompagnati e preparati dalle insegnanti di alimentazione. I lavori sono stati conclusi dal dirigente scolastico dott.ssa Daniela Di Piazza che ha dichiarato: “attività di questo genere, che vedono esperti professionisti mettersi al servizio dei giovani e delle scuole per informare e prevenire, dovrebbero essere incentivate” ed inoltre ha ringraziato gli ospiti e il Rotary per il loro servizio.

Tiziana Martines

 

 

8° Trofeo "Antonio Di Piazza" - Torneo di calcio a cinque

E-mail Stampa PDF

Il TROFEO ANTONIO DI PIAZZA è un’iniziativa sportiva che valorizza le valenze formative di cui è mediatore lo sport attraverso una sana competizione, unitamente a un implicito messaggio educativo a favore di un tifo sano negli stadi, per la promozione dell’attività motoria deputata al ben-essere della persona. Così vogliamo ricordare il prof. Antonio Di Piazza scomparso prematuramente, il quale ha dato un forte contributo per lo sviluppo dello sport a scuola, coinvolgendo con passione i “suoi ragazzi” dello Zen di Palermo, presso l’I.C. “G. Falcone” dove insegnava.
Seguendo e condividendo quello che è stato sempre il suo credo educativo/formativo, e cioè che attraverso lo sport di squadra si favoriscono comportamenti improntati alla legalità e alla prevenzione del bullismo imparando a “star bene insieme”, si vuole dare vita a questa settima edizione del trofeo in oggetto.
Si propone quanto segue:

TORNEO DI CALCIO A 5 per le scuole secondarie di I° grado che potranno includere le classi quinte della scuola primaria e delle classi I e II delle scuole secondarie di II grado delle provincie di Catania e Palermo. Il torneo e’ costituito da due gironi provinciali, cui seguiranno semifinale e finale regionale, fasi a cui parteciperanno le prime due squadre classificate sia della primaria, della secondaria di I grado e della secondaria di II grado di ciascuna provincia. Le squadre di Scuola secondaria di I grado devono essere formate da alunni, regolarmente iscritti e frequentanti, nati negli anni 2002 – 2003 - 2004, con un solo fuoriquota nato nel 2001; per gli Istituti comprensivi potranno essere inclusi alunni frequentanti la classe V della Scuola Primaria, nati nel 2005. Le squadre della Scuola secondaria di II grado, devono essere formate da alunni, regolarmente iscritti e frequentanti, nati negli anni 1999 - 2000 - 2001. Le date di svolgimento dei gironi saranno le seguenti:

  • martedì 03/05/2016 - Scuola Secondaria di II Grado: GIRONI, SEMIFINALI E FINALI
  • mercoledi 04/05/2016 - Scuola secondaria di I Grado e classi V Scuola primaria
  • DALLE ORE 8.30 ALLE ORE 13.30.

La giornata conclusiva (semifinali/finali), si svolgerà venerdi 13 maggio 2016 a Palermo presso i campetti di calcio a 5 dell’I.C. “G. FALCONE”, intitolati al prof.re Antonio Di Piazza.

Modalità di partecipazione:

INVIO DEL MODULO ALLEGATO PER L’ISCRIZIONE ENTRO IL 10 APRILE 2016

Le scuole partecipanti dovranno inviare il modulo via fax alle scuole capofila:

- per le scuole di Palermo:

I.C. “G. Falcone” tel.091-6710763 fax 091- 6721146

Docente referente: Prof. Asaro Antonio cell. 329 4577001

- per le scuole di Catania:

IPSSEOA K. WOJTYLA CATANIA  tel. 095484836   fax. 095 - 7571828

Docenti Referenti: Prof. ssa Maria Grazia Fiamingo (Scuola Sec. I grado e

Primaria classi V) Cell. 3331683998, Prof. Carmelo Crispi (Scuola Sec. di II grado

classi I e II) Cell. 3934225009.

Il Regolamento, il calendario e i campi di gioco, saranno pubblicati sul sito dell’IPSSEOA K. WOJTYLA (www.ipssar.eu).

 

Regolamento scuola secondaria di I grado

Regolamento scuola secondaria di II grado

 

Viaggio/stage professionalizzante in “Animazione Turistica”

E-mail Stampa PDF

Si è svolto dal 29 marzo al 04 aprile 2016 il viaggio/stage in “animazione turistica” presso il Residence Letojanni , che ha visto una massiccia partecipazione di alunni (75) provenienti dalle classi terze e quarte di accoglienza turistica, accompagnati dai rispettivi docenti di settore: Anello, Del Genio, Bucceri e Caltabiano.
L’esperienza nel settore dell’animazione, ormai consolidata negli anni, fa si che gli alunni comprendano quanto sia diversificata l’azione del settore “accoglienza turistica” considerando tale iniziativa, come una ulteriore possibilità di inserimento nel mondo del lavoro.
Bella esperienza all’insegna del divertimento e dell’attività fisica, della cultura e della socializzazione.
Durante tale attività sono state effettuate 2 escursioni: Teatro Greco di Taormina, e crateri dell’Etna (con guida esperta).
Gli alunni si sono contraddistinti per la grande educazione e puntualità che li ha visti menzionati in una lettera di elogio da parte del direttore della struttura ospitante.
Ecco il commento di un’alunna partecipante: “Ciò che mi ha colpito di questo stage? Il grande senso di ospitalità, la professionalità dello staff e riscoprire un settore di grande importanza nel turismo . Queste esperienze regalano momenti di socializzazione con i miei compagni di plessi diversi. “ Silvia Raiti 3^O AT

Prof.ri Bucceri - Del Genio – Anello - Caltabiano


 

Calendario esami preliminari - Candidati esterni Esami di Stato 2016

E-mail Stampa PDF

Si notifica il calendario delle prove degli esami preliminari dei candidati esterni per il conseguimento del Diploma di Istruzione Professionale Superiore “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera“ che si svolgeranno nella sede di via Lizio Bruno dal 16 al 24 maggio 2016:

 

GIORNO

DISCIPLINA / DOCENTE

DALLE ORE

ALLE ORE

ASSISTENZA

16/05

ITALIANO

IV Anno 15.30

V Anno 17.30

17.30

19.30

Docente di Italiano

Docente di Religione

Docente di Francese

17/05

MATEMATICA

IV Anno 15.30

V Anno 16.30

16.30

17.30

Docente di Matematica

Docente di Alimentazione

Docente di Sala

Docente di Acc.Tur.

17/05

ALIMENTAZIONE

IV Anno 17.30

V Anno 18.30

18.30

19.30

Docente Alimentazione

Docente di Matematica

Docente di Sala

Docente di Acc.Tur.

18/05

FRANCESE

I II III Anno 15.30

IV –V Anno 18.00

18.00

19.30

Docente di Francese

Docente di Tec. Comunic.

Docente di Cucina

Docente di Italiano

19/05


INGLESE

IV ANNO 15.30

V ANNO 16.45

16.45

18.00

Docente di Inglese

Docente di DeTA

Docente di Scienze Motorie

19/05

DIRITTO E TECNICHE AMM.

IV ANNO 18.00

V ANNO 18.45

18.45

19.30

Docente di DeTA

Docente di Inglese

Docente di Scienze Motorie

20/05

PROVA PRATICA DI LABORATORIO

15.30

 

Docente Tecnico pratico

Docente di Matematica

Docente di Alimentazione

23/05
e

24/05

PROVE ORALI

15.30

 

Tutti i Consigli di classe al completo.

 


Pagina 1 di 14

Italian Danish English French German Greek Irish Norwegian Portuguese Spanish Swedish

Chi è online

 127 visitatori e 5 utenti online
Tot. visite contenuti : 13298655
VIII Edizione
Trofeo “A. Di Piazza”

Catania 3-4 maggio 2016

50° Concorso A.I.B.E.S.

I.P.S.S.E.O.A "Karol Wojtyla"
27 aprile 2016
5O AT
Progetto MIUR
"Impresa in azione JA"

www.sceglicatania.com

DVD ETNA
GastroEtna

Hospitality School
Le trasmissioni TV



Progetto Europeo Comenius
“ Le Mariage: toute une histoire... ”

Catania 19-24 aprile 2015
2° Trofeo A.N.M.I.
“ Il mare… nel piatto ”




Convegno A.i.c.i.c.


I.P.S.S.E.O.A. "Karol Wojtyla"
5 novembre 2014

Master sul Rum


I.P.S.S.E.O.A. "Karol Wojtyla"
27 ottobre 2014